SOYER® – Soluzioni per la saldatura dei perni

Il concetto di qualità SOYER® "Veloce. Sicuro. Affidabile" si applica alla loro gamma completa per la saldatura dei perni, che comprende diverse tipologie di perni, bussole e chiodi a saldare, macchine per la saldatura e altri accessori. I perni a saldare sono utilizzati nei più diversi settori industriali per molteplici applicazioni, tra cui la costruzione di autostrade e ponti, la fabbricazione di quadri elettrici, ascensori, macchine da caffè ed elettrodomestici. La nostra gamma comprende tutte le diverse tipologie di perni a saldare: perni a saldare a scarica di condensatori, perni SRM® HZ-1 e perni a saldare ad arco.

Caratteristiche:

  • Processo di saldatura senza fori e con accesso dal singolo lato per applicazioni con accesso limitato ai punti di saldatura
  • Resistenza più elevata grazie alle tre classi di resistenza disponibili (4.8, 5.8 e 8.8), che soddisfano la maggior parte delle possibili esigenze
  • Montaggio da un singolo lato, adatto per il montaggio in spazi ristretti, nessuna alterazione visibile del materiale sul lato a vista (perni a saldare a scarica di condensatori ed SRM®).
  • Le esecuzioni speciali includono perni per la messa a terra e chiodi per isolamento
  • La resistenza del punto di saldatura è maggiore di quella del perno e di quella del materiale stesso
  • Per una maggiore resistenza alla corrosione sono disponibili perni in INOX (A2 e A5)

  • Perni a saldare a scarica di condensatori
Soyer Perni a saldare a scarica di condensatori
Questa è una tecnica di saldatura collaudata. In questo processo, il perno viene saldato al particolare in lavorazione mediante l’innesco di un piolino che genera un arco voltaico il quale provoca la fusione delle superfici da saldare. Il perno ed il particolare sono collegati solidamente grazie ad una sottile zona di fusione nel quale sarà leggermente immerso il perno che, in questo modo, verrà unito permanentemente al particolare. Il processo di saldatura, durante il quale sia il perno che il particolare in lavorazione vengono fusi formando un cordone sottile e regolare, avviene in frazioni di secondo scaricando una batteria di condensatori.
La tecnologia di saldatura a scarica di condensatori permette di saldare lamiere in alluminio o in rame offrendo quindi possibilità di assemblaggio del tutto innovative. Questo processo viene utilizzato, ad esempio, nella costruzione di veicoli, nelle decorazioni in metallo e nell'industria di lavorazione della lamiera.

  • Perni SRM® HZ-1
Soyer SRM HZ-1 Studs
La nuova tecnologia SRM®, sviluppata di recente, ha l’obiettivo di sostituire diversi processi di collegamento come l'incollaggio, la rivettatura e la clinciatura, in funzione dei requisiti dell’applicazione. Per la prima volta, grazie all'innovativo perno universale HZ-1 è inoltre possibile utilizzare lo stesso perno con tutti i processi di saldatura conosciuti. Questo processo di saldatura è realizzato mediante un campo magnetico radiale simmetrico in combinazione con il perno a saldare universale HZ-1, in modo che la superficie e l’estremità di centraggio del perno non siano danneggiate e rimangano pulite durante la saldatura. In questo processo, l'arco voltaico viene guidato lungo una traiettoria spirale attraverso i perni simmetrici. L'innovazione consiste nel campo magnetico mediante il quale l'arco voltaico viene guidato per garantire una fusione perfettamente simmetrica del materiale del perno e del particolare in lavorazione. In questo modo si ottengono numerosi vantaggi. Durante la saldatura, il perno si immerge nella zona di fusione e si salda in piano in modo inseparabile. Per questo motivo non è necessario utilizzare le ferrule in ceramica.

Grazie a questa processo innovativo e brevettato, con la tecnologia SRM® è ora possibile saldare i perni anche alle lamiere sottili. Il rapporto tra lo spessore della lamiera e il diametro del perno è di 1/10 rispetto a 1/4 della saldatura convenzionale ad arco. Ora è anche possibile eseguire saldature sopratesta e tutti i processi automatizzati diventano più facili da realizzare e più economici. È anche possibile realizzare giunti di saldatura con materiali misti, da validare dopo un collaudo prestazionale. Successivamente all'installazione non sono visibili cambiamenti del materiale, come deformazioni o distorsioni, così come non sono visibili i più piccoli residui nel punto di saldatura, riducendo così al minimo i rischi di corrosione. Inoltre, sono possibili anche diverse combinazioni di materiali su un unico particolare.

  • Perni a saldare ad arco
Soyer Perni a saldare ad arco
L'impiego di questa prima tecnologia di saldatura dei perni è da sempre particolarmente efficace nei settori dell'industria pesante come l'edilizia, la costruzione navale e l'ingegneria civile. In questo processo, il perno viene portato in posizione da un meccanismo a molla all'interno della pistola di saldatura, dopodiché si innesca un arco voltaico il quale provoca la fusione delle superfici a contatto del perno e del particolare in lavorazione. Non appena raggiunto il punto di fusione del materiale, il perno viene immerso nella zona di fusione di saldatura che, dopo il raffreddamento, forma la il giunto saldato. Le ferrule in ceramica svolgono tre funzioni: schermano l'operatore dall'arco, evitano la fuoriuscita del materiale fuso e danno la forma al cordone di saldatura. Inoltre permettono la fuoriuscita dei gas che si formano durante il processo di saldatura.

Questo sito utilizza i cookies al fine di fornire servizi. Si acconsente a quanto sopra cliccando su "OK" e/o utilizzando i nostri servizi. Cliccare su limitazioni di responsabilità per trovare informazioni relative ai cookies e sulle possibilità di modificare i termini della loro memorrizazione.